Les jeux sont fait?

Il 31 Agosto scorso la Conferenza dei Servizi ha approvato il progetto di costruzione della centrale provvisoria di 2MW presso lo stabilimento Michelin di Cussanio. Un esito diverso della vicenda poteva non apparire così improbabile, soprattutto dopo il precedente rinvio. La sorpresa arriva invece dai dati sull’impianto.

Secondo quanto riportato dai giornali locali ([1] e [2]) l’impianto provvisorio sarà di 2 MW mentre quello definitivo sarà di soli 9 MW. Nel periodo successivo alla riunione degli abitanti in zona Santa Lucia questo post riporta il dato di 18 MW per il teleriscaldamento, ridotto a 2 MW per il fabbisogno dello stabilimento Balocco al termine dell’attivazione dell’impianto più grande. I numeri che circolavano ai tempi, mai smentiti dall’Amministrazione, parlavano di una centrale Michelin di ben 80 MW, 9 volte più grande dell’impianto di cui si discute adesso.

Cos’è successo? Un impianto definitivo che ai tempi non bastava a servire le esigenze temporanee del solo teleriscaldamento, basterà per ridurre i tanto decantati costi energetici di Michelin e di Veronesi (new-entry per necessità di bilancio energetico)? Siamo di fronte ad un doppio refuso carpiato dei soliti giornali disinforma(n)ti?

Se questi sono dati veri, è possibile concludere che i giochi sono fatti e quindi “rien ne va plus” ? O dobbiamo aspettarci una nuova stagione calda?

[ip]

Informazioni tratte da
[1] “Teleriscaldamento a Fossano Si farà la centrale provvisoria“,
La Stampa
[2] Il teleriscaldamento va avanti con l'«ok» degli enti di controllo“,La Fedeltà, numero 20 anno 110, 30 Maggio 2007

Annunci

6 risposte a “Les jeux sont fait?

  1. Ma cazzo!
    Il comune deve rendere noti i dati ufficiali!!!!
    Ha un Sito!!
    Oppure fa un comunicato ufficiale!!!
    Non può continuare con questo pressapochismo…tanto per pigliarci per il culo…e far passare il tempo…

  2. siamo in un paese civile e non si può, però ogni tanto verrebbe voglia di prendere a sberle qualcuno… quando ti senti impotente di fronte alla mancanza di dignità di gente che dice e disdice, la cui parola non vale nulla… vigiliamo e smascheriamo l’ipocrisia! non può essere la regola!

  3. I giochi son fatti da tempo.
    Se volevano rendere partecipi i sudditi (cioè noi) e trarre qualche beneficio per la cittadinanza probabilmente avrebbero modulato meglio il bando di gara rendendolo aperto e coinvolgendo più soggetti a partecipare.
    Non sò come finirà questa storia, l’unica cosa che sò è che la cosa pubblica sembra gestita in modo “privato” e non solo per quanto rigurda il teleriscaldamento.
    Ho sempre più schifo per questo modo di intendere e fare politica. Purtroppo mi stò rassegnando, prima o poi spegnerò il cervello e strapperò la tessera elettorale.

  4. Vorrei che mi portaste documentazione a riguardo, sono di Fossano e vorrei discuterne all’interno del Meetup di Cuneo….l’assessore all’ambiente di Fossano non ha voluto fare un confronto con noi, grazie.
    Antonio
    3393986196

  5. L’assessore all’ambiente, o più in generale l’amministrazione, ed EGEA non hanno mai sentito il bisogno di aprire un confronto coi cittadini. Almeno fino a quando non sono stati costretti dai cittadini di S.Lucia.
    Per quanto riguarda la documentazione basta cercare, abbamo anche una pagina dedicata al teleriscaldamento. Inoltre abbiamo sempre la buona abitudine di citare le fonti.

  6. Curiosità: i cussaniensi cosa ne pensano? cosa pensano di fare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...