Un post propositivo!!

In questi mesi di attività il blog ha affrontato svariati argomenti di interesse pubblico, con l’obiettivo di informare e di porre degli interrogativi. Spesso si è trattato di dar voce al silenzio assordante che accompagnava le scelte a dir poco discutibili delle amministrazioni locali o semplicemente si è cercato il confronto su tematiche un po’ scomode.

L’attività del blog è ed è stata preziosa, ma io credo si possa fare di più, ponendosi delle semplici domande…

Quali sono i reali e concreti bisogni dei cittadini del fossanese? Che cosa manca? Cosa andrebbe cambiato?

Ogni giorno abbiamo un sacco di risposte a queste domande, ma non sappiamo a chi inoltrarle…

Il blog deve diventare a mio avviso il soggetto a cui inoltrare tali questioni perché esse non si spengano ma possano trovare l’adeguata risonanza!

Tutti coloro che vogliano dare il loro contributo in questo senso lo possono fare rispondendo a questo post oppure utilizzando la casella postale gruppo.acaja @ gmail.com.

[dp]

Annunci

23 risposte a “Un post propositivo!!

  1. Riporto per trasparenza quello che ho detto, privatamente, via mail in risposta alla proposta di articolo:

    Sul fatto che si riesca a diventare un soggetto “politico” (nel senso di: in grado di proporre e affrontare soluzioni a problemi di carattere amministrativo) la vedo grigia. Abbiamo notevoli difficoltà a diventare un affidabile soggetto “informativo”, visto che, per dirla alla bell’è meglio, non ci caga nessuno. Anzi, si prende senza dare, il teleriscaldamento insegna.

    È comunque necessario “allargare il giro” della gente che non per forza deve sentirsi obbligata a fare “cose”, ma dovrebbe sentirsi “coinvolta” nel partecipare in qualcosa che non è mio, tuo, suo, ma che dovrebbe essere semplicemente nostro.
    Restare 2/3/4 gatti attivi con alcuni “commentatori” e molti visitatori muti non è una bella cosa.

  2. Cosa manca a Fossano? Forse la trasparenza negli atti amministrativi e politici?
    C’è tanto da fare ma bisognerebbe trovare degli amministratori capaci, la maggiorparte dei nostri politici provengono dal mondo della scuola o sono dipendenti pubblici. Siamo sicuri che abbiano le dovute capacità?
    Ad es. guardate come è gestita l’urbanistica in questa città. Zone di espansione residenziali miste a quelle industriali e artigianali. Si spendono parecchi soldi in consulenti per redigere prg e questo è il risultato. C’è una frammentazione del tessuto urbano, industriale e artigianale veramente incredibile.
    Una totale confusione.
    Per non parlare più volte delle piccole cose, strade dissestate, verde pubblico abbandonato, arredi urbani pietosi. Si salva solo il centro anche se con piazza celebrini si stanno impegnando al massimo per rovinare la piazza (che schifezza quel ferro arruginito…).
    Manca il controllo in questa città. Chi và a vedere se i ripristini del manto stradale dopo i lavori per la posa dei tubi del teleriscaldamento sono stati fatti a regola d’arte? In parecchi tratti fanno schifo. Ma chi di dovere se ne strafrega altrimenti sarebbe già intervenuto.

    Secondo me c’è tanto da fare per gestire meglio la nostra fossano il problema è che non ci sono gli spazi per proporsi. Ormai il sistema politico locale è anch’èsso una piccola casta che interagisce con i potentati economici e con l’informazione locale.

  3. Io penso non sarebbe male partecipare ai consigli comunali…e pubblicare sul blog i verbali!!

    Che ne dite?

  4. La cosa assurda è che questi verbali dovrebbero essere pubblici!! Invece nulla. C’è un sito comunale, brutto ma abbastanza aggiornato, perché non sfruttarlo?
    Perché non cominciare a pensare che i cittadini non sono semplici pecoroni che non si interessano della RES PUBBLICA?

  5. bello il sito comunale! se provi a navigarlo con firefox fa pietà… peccato

  6. Quindi qualcosa tipo l’operazione “Fiato sul collo” fatta a Torino?

    P.S. Cussanio, se ci sei, batti un colpo!

  7. Per Gina e un po’ per tutti.
    Non è che la gente non interviene perché sostanzialmente è contenta di come sta andando?
    Intendiamoci non è tutto rose e fiori ma si può anche pensare che chi è la per governarci, e lo abbiamo mandato noi, o almeno io, ce la sta mettendo tutta.
    Credo nella buona fede di queste persone.
    Forse perchè provengono dal settore pubblico hanno meno interessi da curare, mentre chi proviene dal privato, il riferimento allo psiconano non è casuale, non è che magari ha qualche interesse in più?
    Troppo qualunquismo e troppo da una parte.
    Per parlare basta andare in via Roma la domenica, Gina adesso è chiusa ma le cose buone è meglio non dirle, li si incontrano le persone e forse sono un po’ più propositive…
    Ah Gina, ha dimenticato tra tutte le brutture anche i lavavetri, ma quelli forse non ci sono.
    Uscite, non state in questa comunità troppo chiusa, la pista di atletica è stata rinnovata!
    Ah non lo sapevate? Peccato sia azzurra…
    Senza rancore.

  8. Tanti lettori(rispetto al bacino di utenza possibile di questo tipo di “informazione”),pochi interventi. Cosa dimostra? Tutto e niente. Le motivazioni possono essere tante.
    Io non credo che la gente sia contenta. Credo sia piuttosto rassegnata, convinta che ci sia poco da fare. Di questo atteggiamento sono stato testimone in diverse circostanze, anche lontane dai temi che abbiamo trattato finora: assegnazione della gestione dell’acquedotto delle Frazioni ad Alpi Acque, la piattaforma logistica, la commissione edilizia (e le pratiche edilizie in generale), il PRGC, PIAZZA CELEBRINI, persino i fuochi d’artificio di Mirabilia!
    Anche io ho votato questa amministrazione, mi ha sconcertato il suo pressapochismo che col passare del tempo pare aumentare. Il teleriscaldamento è stato solo l’ultimo atto.

  9. Per Bobolord! Leggo nel tuo post come forse in quelli di altri, uno schieramento politico piuttosto marcato…

    Non credo che l’obiettivo di questo blog sia appoggiare uno schieramento politico piuttosto che un altro…L’obiettivo semmai è quello di confrontarci su determinate problematiche…e magari capire perchè a volte viene messo in primo piano l’interesse di pochi rispetto all’interesse della collettività!

  10. Piko dice: [Quindi qualcosa tipo l’operazione “Fiato sul collo” fatta a Torino?

    P.S. Cussanio, se ci sei, batti un colpo!]

    Io sono d’accordo!

  11. So d’accrdo all’operazione “Fiato Sul collo”… ;)

  12. Caro Bobolord, essendo la tua “amministrazione” è normale che la difendi.
    Da parte mia essendo completamente disisnteressata al csx o al cdx in quanto li ritengo poco credibili cerco di gurdare con gli occhi disincantati la mia città:
    1. P.zza celebrini è da tantissimi anni in uno stato di degrado direi quasi “napoletano”
    2. Il nuovo munumento fatto al bordo di questa p.zza sembra veramente uno scempio (ferro arruginito…) mi chiedo se ste cose passano in comissione edilizia e se nessuno ha avuto niente da obiettare. Và bè che una progesttista è moglie di…, però una cosa brutta rimane brutta. Se non si hanno idee sulla piazza copiate da qualche vecchia cartolina.
    3. Rapporto comune – spoletina. Sarebbe un capitolo interessante da approfondire. Che fine faranno i tre dipendenti della spoletina che giravano a controllare le strade? Futuri dipendenti comunale? E perchè i vigili non possono essere utilizzati? E se non i vigili perchè non impiagare qualche dipendente comunale? Lo sapete che superiamo i 100 dipendeti comunali? 1 ogni 20 ab…e questi li paghiamo noi.
    4. Sul fatto che la maggior parte dei politici che comandano siano dipendenti pubblici è un dato di fatto. Certo non inficia sulla qualità di un amministratore.
    5. Alpiacque possibile che non si reisca a fare un ricambio al vertice dopo che il prof rossi ha già eseguito ben due mandati? Il ricambio in politica è sempre necessario.
    6. Teleriscaldamento. La triste vicenda è stata discussa più volte. Chi vuol capire capisca e chi non vuol capire rimanga così. amen.
    7. Ripristini scavi teleriscaldamento. Forse Bobolord passando da via roma e campo di atletica non ti sei accorto di come sono stati fatti. pazienza. Magari se passi in corso trento e vedi un dosso in autobloccanti attraversato da una striscia d’asfalto ti preannuncio che quella non è un ennesima opera del duo che stà facendo il monumento in p.zza celebrini ma bensì un ripristino…
    8.Sai quanti dipendenti ha l’ufficio urbanistica? Credo 14. Sai quanti controlli fà sul territorio per l’edilizia privata?
    9.E il verde pubblico? Forse per l’amministrazione è quella cosa che cresce spontaneamente e autonomamente qua e là in città.
    10. E gli arredi urbani? Ha mai dato una occhiata agli impianti pubblicitari? sono croste arruginite appese da anni sui muri cittadini.

    E mi fermo se non ci sarebbe da entrare su tanti altri argomenti.

    Come dice Beppe Grillo bisogna stare con il fiato sul collo a chi governa la nostra città.

  13. Mi scuso per gli errori grammaticali ma stamattina ero di corsa. Provate ad avere un figlio piccolo sempre intorno…

    ps. i dipendenti comunali sono 1 su 200 ab ovviamente.

  14. Una domanda a cui magari qualche frequentatore del Blog saprà rispondere:
    “Qual è la ragione della modifica del casello autostradale di Marene? Io so solo che ora per andare e per tornare da Torino devo fare 5 o 6 Km in più”
    Grazie
    Ciao

  15. A proposito del sondaggio circa il monumento di piazza Vittorio Veneto: accusare di pressapochismo o di cattivo gusto l’amministrazione per il progetto di ristrutturazione non ha senso, come non ha senso valutare il risultato del sondaggio in corso d’opera. La grande maggioranza dei votanti, come me del resto, non ha visto nemmeno un prospetto definitivo del progetto. Perchè allora non sottoporre a valutazione della cittadinanza tutti i brutti e volgari condomini sorti nei decenni scorsi in aree di interesse paesaggistico e culturale della città? Qualcuno ricorda che nel ’59 i cittadini votarono per abbattere il Dehor, come proprio sulla base di un sondaggio nel ’75 i fossanesi rifiutarono la costruzione di una piscina proposta dall’amministrazione pubblica?
    Personalmente mi piace la curva delle “lastre arrugginite” che si vede salendo dalla salita di S. Antonio, che ricorda il “Dehor” dell’altro capo di Via Roma e ricostruisce idealmente la “porta di San martino” abbattuta nell’ 800.
    Allora: i politici locali, e quindi i professionisti da loro delegati, li abbiamo voluti noi, e con una maggioranza schiacciante. Prima di giudicare sommariamente (e, quasi sempre senza criteri nè professionalità) aspettiamo almeno che il lavoro sia finito.

  16. Le critiche all’amministrazione sono sempre lecite, anche in corso d’opera, purchè non fini a se stesse. Si chiama democrazia.
    Per quanto riguarda la S arrugginita è ovvio che è una questione di gusti, ma le polemiche in città sono uscite ad Agosto con echi anche sui giornali. Inascoltate.
    Seguendo lo stesso principio dei sondaggi allora avremo dovuto aspettare l’impianto di teleriscaldamento alla Balocco ultimato, invece di contestare da subito il progetto. questo significa delegare tutto all’amministrazione e questo non è mai bello se si vuole che la gente viva pubblicamente la propria vita da Cittadino (e siamo ancora a discuterne 2000 anni dopo Atene e Roma)…

  17. Pingback: Piazza Celebrini e il suo (triste) destino « Gruppo Acaja

  18. Perche non invitare i grafitari a decorare le fioriere ed il muretto arruginiti ????? potrebbe essere un’ idea. A Trinità il Sindaco ha invitato i suddetti a decorare i cassoneti dell’immondizia per renderli più simpatici e l’idea è piacita ai cittadini.

  19. Riporto anche qui l’invito a partecipare alle riunioni dell’Osservatorio, per discutere sulla nostra città e fare proposte.
    La prossima per il 20/02/08 ore 21, a Fossano, studio Barbero, Via Roma n. 68. Sono benvenuti sia i titolari che i commentatori

  20. …Credo ci sia una chiara necessità di avere delle piste ciclabili a Fossano!!!
    In particolare dal viale Regina Elena alla Stazione!!!!

  21. @danilo
    sono d’accordo sulla assoluta necessità di piste ciclabili in città e dintorni. Tuttavia prima di ogni cosa occorre avere un’idea generale della viabilità, la mappatura dei siti idonei, etc. – un visione d’insieme che sembra manchi ai nostri amminstratori !
    E’ inutile sponsorizzare “bici in città” se poi si rischia di essere travolti a usarle. A proposito, a quando un tetto alle bici ???

  22. Io parlavo del Tratto Viale Reg. Elena – Stazione, perchè dato che sono stati fatti o si stanno facendo dei lavori…quale momento migliore per inserire una pista ciclabile!!??

  23. @danilo,@nick concordo con entrambi. su bici in città mi sembra il servizio sia sensibilmente migliorato e sia più affidabile.. mi chiedo se tanti problemi riscontrati in avvio li abbiano avuti anche in altre città (bici con i pedali che si rompono facilmente, colonnine che non collaborano..)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...