Balocco in tour

Il Sindaco di Fossano ha effettuato incontri molto importanti per ribadire la centralità  di Fossano nella Granda.

In una giornata promossa dalla Fondazione Slala, ente cui il Comune di Fossano e la Provincia di Cuneo stanno pensando di aderire¹, ha incontrato il Ministro dei Trasporti Scajola con il Viceministro Giachino, gli Assessori ai Trasporti di Piemonte, Liguria e Lombardia e il Presidente della Torino-Savona Quaglia. In due incontri a Venezia, invitato dal Ministero delle Infrastrutture, ha illustrato il sistema di rapporti tra territorio cuneese e porto di Savona. Il tour si è concluso proprio a Savona, dove si è ragionato, insieme ai Comuni di Mondovì e Carmagnola, alla Città  di Cuneo, con il Presidente della Torino-Savona Quaglia e il Presidente dell’Autorità  portuale Canavese, sulla possibilità  di dare vita ad un sistema integrato ligure-piemontese.

Qual è la proposta? “La posta in gioco è molto alta: garantire prospettive di crescita alle nostre aziende, in un periodo di grandi difficoltà come quello attuale, è infatti la condizione necessaria per assicurare un futuro migliore della nostra città. La carta che vogliamo giocare è quella della rilocalizzazione e del potenziamento dello scalo merci ferroviario al di fuori del centro cittadino”. Richieste di incontri per sviluppi in tal senso, sono anche state portate dal Presidente Raffaele Costa al Sottosegretario Giachino. “Naturalmente”, continua Balocco, “la rilocalizzazione non può prescindere dalla realizzazione di altre due infrastrutture fondamentali […]: la costruzione dello svincolo della tangenziale sulla strada regionale 428 e quella del casello autostradale di Tagliata”.

Una posizione che Angelo Mana sottolinea come problematica, dato che “nel Piano Territoriale regionale presentato da poco a Torino, Fossano non viene trattata così bene, anzi si parla di Mondovì come «cerniera» per gli scambi con la Liguria. Con il nuovo assetto del casello di Marene siamo ulteriormente tagliati fuori. In realtà siamo sì al centro, ma stiamo rimanendo isolati”.

Speriamo che il tour di Balocco sia servito proprio a riportare Fossano al centro. Dell’attenzione, almeno.

[ip]

¹a che pro?

Informazioni tratte da:
[1] "Fossano rivendica la sua “centralità” nel sud Piemonte", La Fedeltà , numero 42 anno 111, 26 Novembre 2008

Annunci

Una risposta a “Balocco in tour

  1. W il comodissimo casello di Marene!
    Qualcuno ha una spiegazione?
    Di chi è stata la fantastica idea?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...