Vecchie scuse

nuclearIl Ministro Scajola sul nucleare:
”Penso che dovremo far di tutto per spiegare che le nuove centrali sono incomparabilmente più sicure di quelle vecchie e che sono indispensabili per ridurre l’inquinamento e far pagare meno l’energia elettrica, soprattutto alle popolazioni e alle imprese delle zone attorno alle centrali”.

Questo è un discorso che non riguarda noi Fossanesi solo in astratto, ed è vicino anche per i modi con cui si vendono certe soluzioni, che puzzano di déjà vu, incentivi compresi. I soliti vecchi trucchi della politica?

Che poi un Ministro utilizzi gli stessi mezzucci del Sindaco di una piccola città di provincia che cerca di vendere la sua ”centrale”, può voler dire due cose (e non si può nemmeno dire che siano possibilità alternative):

  1. Abbiamo sottovalutato Balocco che in realtà è un politico con capacità pari ad alcuni dei più illustri esponenti della attuale classe politica
  2. Abbiamo una classe politica decisamente piccola

In ogni caso, come successe allora, la speranza è riposta nelle mani dei cittadini: che non ci caschino.

[ip]

Annunci

Una risposta a “Vecchie scuse

  1. Dalla sindrome di Nimby a quella di Inysy
    (In Your Sister’s Yard)
    La Centrale falla nel cortile di tua sorella…St….O

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...