L’acqua della Granda

Si avvicina il gestore unico dell’acqua della Granda. Egea e Acda, i due colossi della gestione delle acque in provincia di Cuneo, hanno stretto un accordo industriale e tecnico-operativo per ottimizzare le risorse e migliorare l’efficienza [1]. Un monopolio.

Acda ed Egea già oggi servono l’80% dei cuneesi, pari a 440 mila residenti, per un totale di 64 milioni di metri cubi di acqua. Acda gestisce il servizio idrico di 68 Comuni, Egea opera in altri 89 centri della provincia. A Fossano Egea copre circa il 90% in partnership con AlpiAcque (il resto è nelle mani del consorzio che copre le frazioni di Murazzo, S. Sebastiano e zone limitrofe).

Il primo obiettivo dell’accordo è il risparmio:  attraverso economie di scala che si realizzeranno nell’approvvigionamento energetico, nell’acquisto congiunto delle attrezzature e nella gestione comune dei magazzini, oltre che nella manutenzione di reti e impianti e nell’organizzazione programmata del sistema tariffario e delle bollette[1].

Per ora quindi una partnership che però porterà in prospettiva  l’integrazione delle reti e la progettazione ed esecuzione di lavori comuni. Un unico gestore, insomma.

La collaborazione non riguarderà solo i servizi idrici, ma molto probabilemente anche il settore energetico, la gallina dalle uova d’oro di molte società in questo periodo.

Il risparmio industriale molto probabilmente non si tradurrà in un risparmio in bolletta, come novelle inascoltate Cassandre abbiamo provveduto a raccontare in altri vecchi post.

Si parla piuttosto di un auspicabile, ma per nulla scontato, reinvestimento in impianti, tecnologia e efficienza, al fine di ridurre gli sprechi, attualmente al 22% dell’acqua pompata dalle falde pari ad almeno 14 milioni di metri cubi d’acqua.

Poi c’era chi si lamentava dei consumi dei Fossanesi nell’intimo del loro bagno!

[piko]

Informazioni tratte da:
[1] "Acqua: più vicino il gestore unico",La Fedeltà

Annunci

4 risposte a “L’acqua della Granda

  1. 10 anni di alpiacque e 10 anni del prof. Rossi, ormai è una poltrona ben solida quella di presidente.

  2. W la Lega…
    W la “Casta” Lega
    Con l’auto blu alla cena dei Porri di Cervere…
    e con le Multinazionali dell’acqua in parlamento
    Questa Lega tanto populista e tanto prima Repubblica…

  3. Acqua pubblica, paghiamo solo il servizio, l’acqua è di tutti, il servizio è a pagamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...